Crea sito

Ecografia arteria vertebrale

L'ecografia dell'arteria vertebrale e' effettuata in associazione all'ecografia carotidea, per lo studio dei cosiddetti tronchi sovra aortici, insieme di 4 arterie che portano il sangue al cervello: 2 arterie carotidi e 2 arterie vertebrali.

I pazienti a rischio per ictus e attacchi ischemici transitori hanno, generalemte, disturbi del metabolismo lipidico (ipercolesterolemia), ipertensione arteriosa (aumento della pressione sanguigna), difetti vascolari (atresia o ipoplasia arteria vertebrale, kinkling carotideo, ecc.). Da qui si comprende l'importanza dell'esame ecografico, il quale non può prescindere dall'utilizzo dei moduli color Doppler e pulsed-wave, per l'analisi qualitativa e quantitativa della steno-occlusione.

Cenni di anatomia:

L'arteria succlavia sinistra origina direttamente dall'arco aortico.

L'arteria succlavia destra origina dal tronco anonimo.

L'arteria vertebrale è il primo ramo della succlavia.

A carico dell'arteria vertebrale possiamo distinguere un primo segmento V0 che rappresenta l'emergenza dalla succlavia, il successivo segmento V1 o pretrasversario, V2  intertrasversario, V3 o tratto dell'atlante e V4 tratto intracranico.

Sono descritte varianti anatomiche dell'arteria vertebrale. Essa talvolta nasce direttamente dall'arco aortico (4% dei casi a sinistra), dalla carotide comune o dal tronco anonimo. Anche il calibro può presentare delle variazioni significative (80%), risultando spesso maggiore a sinistra (predominante). Solo nel 20% il calibro tra le due arterie risulta simmetrico. Orientativamente il calibro dell'arteria vertebrale risulta compreso tra 2 e 3,5 mm.

I segmenti esplorabili sono l'arteria succlavia e i segmenti dell'arteria vertebrale in V0 (all'emergenza dalla succlavia), V1 (pre-trasversario), V2 (tra due processi trasversi) e V3 (al triangolo di Tilleaux). Possono essere utilizzate proiezioni anteriori, laterali o posteriori, comunque variabili anche in base alla conformazione del collo del paziente. Ad esempio, per lo studio del segmento V1-V2, individuata la carotide in proiezione anteriore, in genere è sufficiente ruotare la sonda leggermente verso l'esterno, spostando in profondità il focus dell'ecografo. Se necessario, ridurre la frequenza di emissione US.

Ecografia arteria vertebrale

Analisi spettrale di VA segmento V0

Ecografia vertebrale

Analisi spettrale di VA segmento V1

Ecografia vertebrale

Analisi spettrale di VA segmento V2

Ecografia vertebrale

Analisi spettrale di VA segmento V3

All'analisi flussimetrica si possono evidenziare valori di PSV e EDV tipici dei distretti a bassa resistenza, analoghi ai valori di CCA e ICA ma nel complesso più bassi.

 

Patologia dell'arteria vertebrale:

Criteri per la diagnosi di ipoplasia dell'arteria vertebrale
1 Arteria vertebrale di piccolo calibro in più segmenti con lume inferiore/uguale a 2mm
2 Basse velocità di flusso rispetto all'arteria vertebrale controlaterale
3 Rapporto sisto-diastolico mantenuto o eventuale riduzione velocità diastoliche
4 Arteria vertebrale controlaterale con lume maggiore/uguale a 3,5mm
- Per una diagnosi di certezza tutti i quattro criteri devono essere soddisfatti

Criteri per la diagnosi di occlusione dell'arteria vertebrale
1 Viasualizzazione in B-modedell'arteria vertebrale (esclusione di aplasia)
2 Assenza di flusso al color-Doppler
3 Assenza di flusso al Doppler pulsato
4 La vena vertebrale è visualizzabile al color-Doppler e valutabile al Doppler pulsato

- Per una diagnosi di certezza tutti i quattro criteri devono essere soddisfatti.

- Nelle occlusioni di vecchia data la porzione craniale può essere ricanalizzata dai rami muscolari.

- Il criterio n°4 serve ad escludere problemi di visualizzazione dei vasi (PRF, guadagno, fuoco, ecc)

 

Rassegna multimediale dal sito YouTube.com.

Note legali: appuntiecografia non è responsabile delle informazioni contenute in tutti i link in uscita verso siti web né del contenuto di tutti i link multimediali verso il sito You Tube.com.

Hot Tips - Finding the Vertebral Artery with Ultrasound (from: Gulfcoast Ultrasound)

Ecografia arteria vertebrale

Bibliografia

Ecografia Clinica. Busilacchi - Rapaccini. Idelson Gnocchi