Crea sito

Ecografia delle vie biliari

Tecnica ecografica

Pagine correlate:

Normalmente è possibile evidenziare i dotti biliari di I° ordine e la VBP (dotto epatico comune e coledoco). Quando si rendono visibili i dotti epatici di livello superiore al I° significa che vi è dilatazione delle vie biliari intraepatiche (N.B. segno del doppio canale formato dal ramo portale con la via biliare posizionata anteriormente = dilatazione modesta) per patologia ostruttiva in atto.

SCANSIONI: intercostali e sottocostali destre

DECUBITO: laterale sinistro e supino

LUNGHEZZA VBP: 10-15 cm

CALIBRO VBP: diametro interno 6 mm, lievemente ridotto distalmente; normalmente arriva fino a 10 mm nei colecistectomizzati e nei pazienti con età maggiore di 65 anni

Importante distinguere la VBP dall'arteria epatica che distalmente passa al davanti della via biliare (utilizzare il Doppler)

Ecografia clinica. Busilacchi - Rapaccini. Idelson Gnocchi

Letture correlate: