Crea sito

Variazione della velocità: immagine ecografica spezzata

Variazione di velocità è un artefatto utile ai fini diagnostici

La variazione della velocita' di propagazione degli ultrasuoni e' responsabile di alterazioni dell'immagine ecografica visualizzata posteriormente a formazioni solide o liquide. Gli u.s. che investono formazioni solide o liquide subiscono un'accelerazione o un rallentamento, rispettivamente, tale da determinare echi di ritorno alla sonda che saranno registrati in anticipo o in ritardo rispetto agli echi circostanti. Questo si traduce in una immagine ecografica posteriore alla formazione investita che risultera' alterata, ravvicinata in caso di formazione solida e distanziata in caso di formazione liquida. Tipico esempio e' rappresentato da una formazione epatica, solida o liquida, sottodiaframmatica che altera il profilo iperecogeno del diaframma nella sola porzione posta dietro alla formazione, raffigurato come spezzato. Se la formazione è liquida la porzione di diaframma corrispondente risulterà spezzata e posta più lontano; viceversa avverrà per le formazioni solide, a cui corrisponderà un diaframma spezzato posto più vicino alla lesione.

Ecografia clinica. Busilacchi - Rapaccini. Idelson Gnocchi